Recensioni

“Sly” Banana Yoshimoto

31 marzo 2010
Hello people,
Questa è un’autrice che adoro per le atmosfere che crea: delle piccole oasi di pace al centro di disastri e situazioni difficili.
Il primo incontro con lei l’ho avuto con “sonno profondo” durante il liceo,poi ho acquistato via via gli altri e continuo ancora a farlo perchè è una scrittrice molto prolifera 🙂
Per quanto riguarda “Sly” posso dire che sin dal primo capitolo nasce quel desiderio smodato di sapere come si evolverà la storia,come i personaggi reagiranno.
L’argomento è sempre triste,ma questa è una peculiarità della Yoshimoto perchè tratta sempre del tema della morte ma è affrontato in modo serafico.
La vicenda si focalizza su tre amici (Hideo,Kiyose e Takashi) che affrontano un viaggio in Egitto in seguito alla scoperta della malattia di Takashi. Non è un mistero il finale,ma è importante il processo che si attiva quando i 3 scoprono questa malattia.E’ come se insegnasse l’atteggiamento da tenere per affrontare con forza questa disgrazia.
Un paio di citazioni:
pag 105 “gli esseri umani si lasciano attrarre dalle cose belle perchè sono le più lontane dalla morte e permettono loro di scordarsene.Sono disgustati da quelle brutte perchè gliela ricordano”.

pag 118: “In quel tramonto italiano il tempo pioveva dal cielo senza far rumore, velando pian piano la città di un colore arancio trasparente. Di lì a poca sarebbe sceso il liquido denso della notte”.

Buona Lettura

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com