Recensioni

Recensione: Matched di Ally Condie

1 maggio 2011
Buona Domenica amici!!!
Finalmente anch’io mi unisco alla grande mole di blogger che hanno recensito questo libro.
Sono andata sul sito dell’autrice per confermare i miei sospetti: è una trilogia.
Il secondo volume si intitolerà “Crossed” e verrà pubblicato in America a Novembre 2011. Per il terzo invece bisognerà aspettare il 2012.
E’ un Distopico.
Cosa vuol dire?
Dunque, distopia è l’opposto di utopia ed indica una società indesiderabile, imponente, tirannica che soffoca la libertà di pensiero e azione. Ambientata in un futuro prossimo in cui le tendenze sociali si sono fortemente modificate.
Con la trama di questo libro cercherò di spiegarvelo meglio.
Trama:
Cassia è una 17enne che vive a Mapletree una Provincia caratterizzata da un governo autoritario che decide ogni cosa: quando sposarsi, chi sposare, quando morire, cosa mangiare ecc…
Cassia ha l’età giusta per il Banchetto di Abbinamento: è una cerimonia in cui saprà chi, la società, ha scelto per diventare il suo compagno.
Arriva il suo momento, Cassia si alza e fissa lo schermo sul quale apparirà il volto di un ragazzo di un’altra Provincia. Ma lo schermo rimane nero. Cassia è stata abbinata ad un ragazzo della sua stessa Provincia: Xander, il suo migliore amico.
Fin qui tutto bene, i due ragazzi riceveranno la micro scheda con le info del rispettivo partner. Ma cosa succederà quando Cassia, guardando la micro scheda di Xander noterà che non è quello il volto che le appare ma quello di un altro ragazzo che conosce? Perché questa strana anomalia?
La mia opinione:
Prima di sapere che genere fosse, mi sono resa conto di aver già letto qualcosa di Distopico.
Tempo fa ho letto “1984” di George Orwell.
Con grande rammarico devo dire che Matched prende davvero molto spunto da questo libro. Spesso ho ritrovato varie affinità e mi ha aiutato a rispolverare proprio il ricordo di quel libro.
Lo stile è ben curato però nonostante la narrazione sia interessante e curiosa non mi ha trasportata.
Spesso ho respirato l’apatia e la freddezza di questa società senz’anima, ( e questo è un bene) ma per il resto mi ha urtato non poter entrare nella storia.
E’ come se fosse in potenziale. Probabilmente è un libro introduttivo e per questo è come se fosse solo informativo.
I personaggi, i tre principali, sono poco caratterizzati. Dovrebbero essere approfonditi e inspessiti dal punto di vista emozionale.
L’autrice è stata molto più brava nella descrizione del tipo di società che della storia amorosa in sé, del triangolo amoroso.
Il contesto infatti mi ha convinto: la società in cui vivono è super organizzata, prevede qualsiasi mossa. Decide l’età massima di vita (80 anni) e in seguito viene chiarito come sia possibile troncare una vita umana così “docilmente”.
Il computer sostituisce tutto, anche la scrittura manuale che i cittadini non sono più in grado di riprodurre.
I cittadini non cucinano (di questo sarebbero contente le mamme) ma la società si impegna ogni giorno a far pervenire in ogni casa il vassoio di cibo per ogni componente, come in mensa.
Insomma la società controlla ogni movimento e pilota ogni azione. Come il grande fratello che tutto osserva e tutto sa (1984 George Orwell).
Ammetto però che questo può essere un libro più accessibile alle giovani generazioni che serva da preambolo per la lettura futura di Orwell che reputo un buon scrittore. Ho amato due suoi libri “La fattoria degli animali” e “1984” appunto.
Leggerò il seguito di Matched perché sono convinta che l’autrice migliorerà e approfondirà la storia. Un plauso certamente a tutti i rimandi letterari che spaziano dalla poesia alla cultura generale.
Concludendo:
la lettura è certamente piacevole, facile, scorrevole, ma non troppo entusiasmante. Tuttavia non lo bollerei come una cattiva lettura anzi sono portata a dare 3 stellette piene. 3 su 5 dunque.
Consigliato? Sì, ai giovani che devono avvicinarsi a questo genere!
Scheda libro:
 Titolo: Matched
Autrice: Ally Condie
Casa editrice: Fazi, collana Lain
Pagine: 356
Prezzo: 18,50 euro
Data d’uscita: !2 maggio 2011
Buone lettureeeeeeeeeeeeeeeee !!!

You Might Also Like

4 Comments

  • Reply ... daisy... 1 maggio 2011 at 17:46

    Ti consiglio Il racconto dell'Ancella di Margaret Atwood! se ti piace il genere di 1984!

  • Reply la fenice 1 maggio 2011 at 18:48

    sai, anche io l'ho letto e recensito per il mio blog.. e devo ammettere di essermi ritrovata molto nelle tue parole!! ottima recensione, complimenti!
    bacio!

  • Reply Giuliana 2 maggio 2011 at 18:05

    Grazie Dasy, lo metto in wish list!

    La fenice, grazie, ora vado a leggere la tua 😉

  • Reply Ossimoro 9 giugno 2011 at 23:52

    Ho letto solo le prime 30 pagine di Matched (le davano in omaggio al salone del libro) ma condivido ogni tua parola. Blog molto carino e interessante!
    Un saluto

    http://www.elisabettaossimoro.blogspot.com/

  • Rispondi a ... daisy... Cancel Reply

    Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com