Recensioni

“10 piccoli indiani” Agatha Christie

5 Gennaio 2011

E tutto iniziò con una puerile filastrocca…

Buoooongiorno a tutti!Eccoci qui. Ieri ho concluso questo giallo della mia cara Agatha, che non incontravo ormai da anni. I suoi gialli mi hanno colpito quando ero una ragazzetta e ora mi accorgo di quanto mi sia mancata! Questo giallo è mooooolto acuto e intelligente. Ti avvolge completamente nella sua atmosfera misteriosa e ti tiene sulle spine fino alla fine. Speri ardentemente che quella inquietante filastrocca non si compia del tutto. Sì, perchè tutto fa a capo alla filastrocca che da il titolo a questo libro. Lì per lì ti lascia credere che abbia svelato tutto, in realtà è tutto da capire.
Vediamo di dare una piccola infarinatura:
10 persone vengono invitate da un tizio, che ognuno pensa di conoscere, a trascorrere una settimana di vacanza su un’isola. Gli ospiti con mezzi diversi arrivano al porto e si lasciano traghettare sull’isola. Qui trovano il maggiordomo e sua moglie a riceverli. Tutti si sistemano nelle proprie camere e si preparano per la cena. Non incontrano ancora i padroni di casa che, a detta del personale di servizio,sono stati trattenuti da un impegno improvviso e raggiungeranno presto l’isola. La filastrocca incriminata è lì sotto gli occhi di tutti che incombe e solo pochi si soffermano a leggerla.Dopo cena viene attivato un grammofono che non diffonde gradevole musica di intrattenimento(come il maggiordomo credeva) bensì taglienti accuse per ognuno degli invitati:la voce accusa ogni commensale di aver commesso un delitto. Nessuno capisce di chi sia questa voce ma raggiunge il suo scopo: la prima vittima è designata… Mi fermo qui,spero di avervi incuriosito abbastanza senza svelare troppo.

Vi confesso che avevo capito il modus operandi ma avevo sbagliato persona 🙂
Adoro questo genere perchè vivifica l’ interesse mettendo in moto tutto il proprio acume per cercare di scoprire da sè, prima della fine del libro, il colpevole.
Voto 10. Buona lettura.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com