Recensioni

“Wingsworld: il mistero della pietra di Leda” Francesco Ruccella

5 gennaio 2011

Buon pomeriggio a tutti!

Ho appena concluso con enorme piacere il libro di questo promettente ragazzo.

Partiamo dai dati tecnici: potete acquistare il libro su ibs, costo di copertina: 12.50 euro, 262 pagine,Editore: booksprint.

Stiamo parlando anzitutto di un Fantasy che consiglierei a tutti per la piacevole lettura ma che si adatta benissimo ad un pubblico pre-adolescente, adolescente. (per intenderci: scuola media).

La categoria dei personaggi è chiamata Wingson,abitano a Whiteville e sono una sorta di umanoidi molto simili alle fate.

Sfoderano le loro ali solo al momento del volo. Il processo di trasformazione in wingson ha il suo inizio durante la celebrazione del 13 agosto in cui ragazzi 17enni ricevono un medaglione che serve a tirar fuori da ognuno di loro i suoi poteri latenti,lasciando sbucare una pietra colorata al centro del medaglione.Le colorazioni possibili sono 1. Verde: permette di gestire la potenza della natura in particolar modo degli alberi,delle foglie ecc… 2.Viola: dona a chi la possiede la capacità difensiva, creano scudi per sè e per gli altri e il teletrasporto 3.Blu: ogni possessore di questa pietra può acquisire tutti i poteri che hanno tutti gli altri con pietre di colori differenti. 4. Gialla: forza e velocità 5.Rossa: chi la possiede tramuta la propria forza interiore convertendola in energia e la può utilizzare per sollevare oggetti e distruggerli dall’interno.

Leda è la protagonista della storia. Anche lei riceverà un medaglione e aspetterà con ansia di sapere il colore che le spetterà. Desidera da sempre quella di colore blu perchè è la stessa del suo papà ma non immagina cosa le accadrà…la sua pietra è diversa dalle altre,il suo destino probabilmente è diverso e nel suo passato ci sono segreti che neanche lei sa che esistono.

Vi dico subito che il libro ha un finale aperto che rimanda ad altri libri.

La scrittura è fresca,semplice,scorrevole ma allo stesso tempo coinvolgente.

L’autore ha saputo incuriosirmi,farmi sorridere e anche dispiacermi quando le cose non andavano per il verso giusto.

Non è una storia banale, ma frutto sicuramente di una fervida immaginazione e un lavoro costante e certosino.

Per essere la sua prima opera e per avere solo 19 anni,Francesco ha dimostrato talento e sono sicura che nei prossimi libri affinerà sempre più la sua tecnica.

Quindi ve lo consiglio. Vi esorto a regalarlo a qualche nipote,ai vostri figli perchè è un libro carino e divertente.

Alla prossima!!

ps: Esorto Francesco a puntualizzare qualsiasi punto utilizzando lo spazio per i commenti e lo ringrazio di vero cuore per essersi affidato e fidato del mio giudizio facendomi dono di questo prezioso libro.Spero di non aver deluso le sue aspettative.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com