Recensioni

Recensione “Promessi Vampiri, the Dark Side” di Beth Fantaskey

26 ottobre 2011

Buon pomeriggio, amici!
Rieccomi pronta per una nuova recensione!
Dunque… prima di lasciarmi prendere dalla foga di dirvi la mia opinione, inizio in ordine e vi traccio la trama.

Trama:
Tutto ricomincia con il matrimonio di Antanasia/Jessica e Lucius. Finalmente la coppia convoglia felicemente a nozze e per loro si prospetta un futuro da principe e principessa con aspirazioni maggiori: diventare re e regina regnando con democrazia e imponendo giuste regole per tenere uniti e in armonia le due famiglie: Dragomir e Vladescu. Ma qualcosa getterà un ombra su questo idilliaco futuro: uno zio di Lucius verrà inspiegabilmente ucciso e le colpe ricadranno su Lucius. Sarà, Jessica, in grado di smascherare il colpevole e scarcerare il suo amabile marito?

Bene bene… questo libro per me è stato abbastanza altalenante. Ovvero: mi è piaciuto solo a momenti. Scritto sicuramente in modo scorrevole, dal linguaggio curato e preciso, non mi ha totalmente convinto nella narrazione.

Attenzione!!
Non lo sto bocciando.

Parlar male dei libri per me è impensabile perché cerco sempre di salvarli in parte.
Questo libro mi è piaciuto, ma non interamente. Spesso degli avvenimenti erano prevedibili ( o probabilmente ho letto così tanto questo genere da aver sviluppato il giusto intuito) e per altri era necessario un giusto approfondimento. Avrei preferito che l’autrice ampliasse la parte sulle indagini di Jessica volta a scoprire prove che discolpassero Lucius. Infatti la narrazione si infittisce e prende una piega interessante solo nell’ultima parte.
Evidentemente le cose da dire erano molte e l’autrice ha dosato male la descrizione degli eventi.
Questo non ne fa un pessimo libro. Esso però perde un po’ di quel fascino che aveva esercitato su di me nel primo volume, quando gli eventi erano incalzanti e ricchi ad ogni passo.

Avrei preferito uno snellimento nella parte riguardante il matrimonio e un approfondimento nel resto.
Anche la storia del vampiro Raniero è superficiale pur essendo interessante.

La trama in genere e l’evoluzione degli eventi sono ben pensati ma lo stile e  l’organizzazione della storia non fanno brillare questo libro.

Non mi sono pentita di questa lettura perché lo scenario rumeno continua a piacermi un sacco pur essendo un ambiente un po’ rigido e intransigente ma forse la bellezza sta proprio in questo.

Come sempre vi invito a constatare personalmente per poterne discutere insieme!

Buone lettureeeeeeeee

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com