Recensioni

Recensione di un fumetto: Dr Morgue “La morte perfetta”

20 giugno 2011
Ciaoooo ciaooo amici!!!

I fumetti non sono la mia specialità.
Tempo addietro avevo fatto un post parlando del genere e dei fumetti che leggevo. Le mie preferenze.
Diciamo che nell’ultimo periodo, con tutte le letture in sospeso, avevo abbandonato il genere.

Poi il mio “Personal Fumetto Trainer” ha comprato questo primo numero e me ne ha parlato.
Molti di voi non sanno che lavoro nel sociale con persone affette da disabilità.
E il protagonista di questa serie è un uomo con sindrome di Asperger.

Cos’è?

E’ un autistico ad alto livello di funzionamento.

Cosa significa?

L’autismo è un disturbo che interessa la funzione cerebrale. Siccome è caratterizzato da varie simantologie è più corretto parlare di disturbo dello Spettro Autistico. Presenta problematiche nell’interazione sociale e nella comunicazione. La Sindrome di Asperger fa parte proprio dello spettro. La persona, ha una intelligenza spesso anche superiore alla norma ma non riesce a relazionarsi con le persone, a capire le loro emozioni, anche le battute scherzose. Non sa porre domande per sostenere una conversazione. Non presentano nella maggior parte dei casi problemi di linguaggio o cognitivi e sono interessati a determinati argomenti dei quali conoscono tutto e si specializzano.

Ho fatto un corso di aggiornamento su questo e trovare in un fumetto un esempio, diciamo concreto, si è rivelato davvero stimolante.
Il fumetto, e ne ribadisco la mia personale definizione, ci rende fruitori in pillole di conoscenze quotidiane.

Trama:

Dr Morgue si presenta come Coroner ( in genere è un avvocato o un medico che agisce da ufficiale giudiziario) e spiega il suo disturbo.
Si deve occupare di una serie di casi di suicidio che, diventando seriali, fanno sospettare la polizia e lo stesso Dr Morgue che si tratti di un serial killer. Egli dovrà risolvere il caso, a modo suo..

Dr Morgue è un personaggio caratterizzato sì dal suo disturbo, sì dai suoi modi stereotipati ma anche da una strana personalità intrinseca.
Imparare a conoscerlo è davvero impegnativo ma molto affascinante.
Mi ha entusiasmata già al primo numero.
Non sono un’esperta ma anche il tratto grafico posso considerarlo molto curato e fantasioso.
La storia in sè si merita un 7 perchè è buona ma non esaltante.Ciò che mi porterà a leggere ancora questo fumetto è anzitutto il protagonista ma anche la curiosità di capire come si evolverà la storia che pare nascondere qualcosa di scottante…

Consigliato? Assolutamente sì!
Ci vogliono giusto 40 min, perchè non leggerlo?
E’ una miniserie.

Scheda:

Titolo: Dr Morgue, la morte perfetta
Disegni: Francesco Bonanno.
Testi: Silvia Mericone, Rita Porretto.
Copertina: Marco Morandi & Maria Cancellieri.
Progetto Grafico: Luca Loletti. Editore: edizioni Star comics
Prezzo: 2,70 euro

Buone letture amiciiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!

You Might Also Like

7 Comments

  • Reply egi 20 giugno 2011 at 12:45

    wow

  • Reply Maìa 20 giugno 2011 at 19:26

    Lo leggerò. Adoro i fumetti e sono una fedelissima di Marvel e degli X-Men in particolare.Complimenti per il blog, adoro i libri e il tuo spazio è delizioso.Ciao.

  • Reply Giuliana 21 giugno 2011 at 12:10

    Grazie Maia, torna presto a trovarmi, amo gli scambi di opinioni!!!
    Un abbraccio!

  • Reply loslocos64 1 luglio 2011 at 22:45

    Ho letto i primi 2 numeri e mi sembra un fumetto con un certo spessore. Peccato sia una mini serie.

  • Reply Giuliana 26 luglio 2011 at 17:38

    Loslocos64 secondo me certi fumetti sono fatti bene anche perchè sono mini serie. Stessa cosa per Valter buio. Dr Mourgue mi ha subito rapita perchè la sindrome mi interessa professionalmente parlando 🙂 descrive benissimo il disturbo senza essere troppo scientifico

  • Reply Nicoletta_V 5 agosto 2011 at 12:49

    Ho letto i primi due numeri e mi sono innamorata di Yoric già alle prime battute.
    Fumetto interessantissimo, un piccolo gioiello di riferimenti e fantasia… un protagonista che dà filo da torcere a molti famosi eroi dei fumetti, che hanno molti più anni alle spalle.
    Peccato che siano solo 6 numeri (bimestrali poi una tortura!), un protagonista così potrebbe dare molto ma molto di piu' se ci fossero altre stagioni.
    Io incrocio le dita per il Dr.Morgue e spero in un futuro!

  • Reply Giuliana 5 agosto 2011 at 19:23

    Incrocio anch'io le dita e speriamo bene!!!

  • Leave a Reply

    Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com