Recensioni

Recensione: After di Jessica Warman

11 ottobre 2012

Mondadori
euro 17,00
Pagine: 414 rilegato

Ciao a tutti amici!!!
Sicuramente questa non è un’uscita recente, infatti è del 2011 ma ho letto questo libro solo di recente.

Il tema mi sembrava diverso da quelli letti negli ultimi tempi pur essendo un paranormal romance.


Trama:
(da ibs) Elizabeth ha appena festeggiato i diciotto anni con i suoi migliori amici sullo yacht di famiglia. Durante la notte qualcosa la sveglia. Colpi sullo scafo, da fuori, a pelo d’acqua. Liz esce a guardare… In mare c’è un cadavere. Il suo. Mentre si osserva galleggiare con un senso di straniamento e vertigine, la raggiunge Alex, un suo compagno di scuola morto un anno prima. Insieme, i due cercano di capire perché non sono andati “oltre”, perché vagano sulla Terra senza poter comunicare con nessuno eppure vedendo e ascoltando tutto, e per colpa di chi sono morti. Elizabeth assiste così alle indagini sul suo omicidio, e scoprirà che tutti, a cominciare dai suoi genitori, sua sorella e il suo fidanzato, nascondono dei segreti. Che forse sarebbe stato meglio non svelare…


Bene…
L’idea di vedere cosa accadrebbe dopo la nostra morte intorno a noi, nei sentimenti e nelle reazioni dei nostri cari, ha stuzzicato più o meno tutti noi almeno una volta nella vita,no?
Per quanto possa essere un pensiero macabro tutti vorremmo assistere al nostro funerale e osservare attentamente le reazioni di tutti.
Liz però la prende come un dramma, vorrebbe passare “oltre” anche se le ombre sulla sua morte sono troppe e la curiosità di capire chi possa averle fatto questo è più forte.
Temi delicati quali: anoressia, bullismo, abusi e ricatti sessuali sono prepotenti ma affrontati con maturità e fluidità.
Anche l’amore,(quello da Ricky e Liz) pur essendo superficiale e adolescenziale in realtà ha una carica emotiva che va “oltre”, spontaneo e delicato senza essere superficiale.
Il rapporto di Liz con Alex, il ragazzo emarginato e morto un anno prima, è particolare e offre parecchi spunti di riflessione: il mondo fru fru di Liz contro la dura realtà di Alex.
Si scoprirà anche la vera causa della morte di Alex e sarà uno shock, almeno per me lo è stato.
Non vi nascondo che credevo fosse un libro semplicistico e invece, seppur non sia un capolavoro della letteratura, è un buon prodotto.
Stile asciutto, semplice ma curato.
Si legge tutto d’un fiato.
Consigliato!!!
A presto
Buone lettureeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeeee 


You Might Also Like

2 Comments

  • Reply Penelope 20 ottobre 2012 at 13:31

    Anche a me piaciuto,anche se io in realtà il colpo di scena finale l'avevo un po' previsto 😉
    Però è stata una piacevole (e anche un po' triste) lettura!

  • Reply Giuliana 21 ottobre 2012 at 21:25

    Si cOncordo 🙂

  • Leave a Reply

    Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com