Recensioni

L’arte di essere fragili di Alessandro D’Avenia – recensione

29 marzo 2017

Buona sera cari lettori,

l’arte di essere fragili è l’ultima creatura di Alessandro D’avenia. Ma è anche il primo libro che leggo di questo autore. Sì, è vero, è una cosa strana, perché,quando si parla di lui, si pensa a “Bianca come il latte, rossa come il sangue”.  Un libro famosissimo da cui è stato tratto anche un film, se non erro. Purtroppo sono fatta così, quando un libro viene acclamato e iper pubblicizzato io perdo interesse.

216 pagine, rilegato, euro 19,00

Non è necessario specificare la trama perché l’autore affronta le fasi dell’evoluzione umana mediante l’espediente epistolare, rivolgendosi direttamente a Giacomo Leopardi.

E qui, in sottofondo partono i “booooooouuuu” o gli “uffààààààà” che barba questo pesantone di Leopardi.

Di chi è la colpa?Ahimè,spesso di chi ci insegna la sua poetica perché da che mondo e mondo, chi non attribuisce a lui il cosìdetto Pessimismo cosmico???

L’arte di essere fragili è la capacità di vedere Leopardi come un innovatore. Come colui che guardava al futuro con speranza.

Alessandro D’Avenia ha inserito stralci delle poesie di Leopardi come spunto. Ha paragonato la nostra modernità al vivere di Giacomo. Ed è assolutamente vero quando dice che l’età adolescenziale è il momento del rapimento. Quel preziosissimo momento in cui dobbiamo capire cosa ci appassiona a tal punto da trasformarlo in un obiettivo di vita,perché nulla si può fare senza trasporto.

Ed è vero anche quando, parlando dell’età matura, punta l’attenzione sulla possibilità come quasi necessità di sbagliare, perché è lì che ci sperimentiamo e ci rinnoviamo ogni volta.

Avrei tanto voluto il signor D’Avenia come professore, perché il suo modo di spiegare e sviscerare i concetti è assolutamente ammaliante e catalizzante.

Vi consiglio la lettura di questo libro per tanti motivi. Uno in particolare è la ventata di novità che porterà nelle letture che siete soliti affrontare. Almeno a me è successo.

Buone lettureeeeeeeeeee

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com