Recensioni

“Lanterne rosse” di Su Tong-Recensione

16 novembre 2014

Edizione Feltrinelli
euro 7,00
pagine 94
2013
Buona domenica miei cari,

ultima recensione dei libri regalati e letti nel periodo del mio ormai stra passato compleanno!
Altro autore giapponese, altra storia di uno spaccato di vita e tradizioni del mondo orientale.

Trama:
Songlinam è una giovane studentessa che, a seguito della morte del padre, decide di sposarsi con il ricco Chen Zuoqian per non finire in miseria, diventando così la sua quarta moglie.
E’ evidente che ella rappresenti non solo la ventata di freschezza derivante dalla sua giovane età ma anche dal suo carattere non conforme alla tradizionale definizione di donna-oggetto.

La storia è certamente interessante perché pone l’occhio di bue sul carattere della protagonista e sulle sue azioni che spesso rispondono alla regola dell’autoconservazione.
Infatti, Songlinam non accetta di essere una tra tante, né di non poter fare determinate cose, anche le più semplici, come suonare il flauto, solo perché è una donna.

Non accetta la competizione e lo sforzo che le altre donne fanno per primeggiare agli occhi dell’uomo perché lo ritiene inutile e privo di senso. Infatti Songlinam è la quarta moglie del ricco uomo.

Anche il finale rappresenta una sorta di ribellione più o meno silente a tutte le regole rigide e irrazionali.

Songlinam,  durante la festa di compleanno di Chen Zuoqian dimostra inconsapevolmente come possano essere ipocrite alcuni reazioni per esempio difronte al suo atteggiamento spontaneo e coerente come abbracciare e baciare suo marito in pubblico. 

Egli infatti la considera un’offesa e reagisce in malo modo nonostante siano legalmente uniti ed egli sia avvezzo a condotte ben più sfacciate.

Sicuramente una lettura edificante su uno spaccato della cultura cinese degno di interesse e spesso oggetto di critica. A voi l’ardua sentenza.

Buone lettureeeeeeeee

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com