Recensioni

Anteprime: I misteri di Black Port di Fabrizio Fortino

5 aprile 2011
Buon pomeriggio amici,

poichè sono ancora alle prese con “soulless” (non perchè non mi piaccia ma perchè sto avendo poco tempo in questi giorni), ho pensato di parlarvi di un’altra uscita (Ad Aprile appunto) per la Casini Editore.

Eccovi la scheda:

Titolo:             I misteri di Black Port

Autore:             Fabrizio Fortino

Prezzo:            16,90 (in offerta a 14,36 sul sito della Casini)

Pagine:                               //

Casa editrice:         Casini Editore

Uscita:                     27 Aprile 2011

Trama:
Può un uomo di cui nessuno ricorda il nome cambiare le sorti dell’Europa del diciannovesimo secolo? Eppure per un bizzarro scherzo del destino, o semplicemente per puro caso, un anonimo soldato francese, al comando del Generale Bonaparte, fa una scoperta che sconvolgerà il normale corso della storia. Durante gli scavi di fortificazione della piana di Rachid, l’odierna Rosetta, rinviene una lastra di pietra nera. La stele, così verrà chiamata in seguito, è un semplice reperto o la chiave per accedere a un segreto misterioso, un segreto che rimanda agli antichi faraoni e al potere necessario per governare sull’impero più longevo di sempre? Black Port, metà diciannovesimo secolo. Qualcosa di oscuro si muove nel sottosuolo della città. Qualcosa di misterioso partorito dall’empio intestino sotterraneo. Jack Reynold, maggiore del XVII reggimento di linea dell’esercito Inglese, verrà messo a dura prova nel risolvere l’enigma che circonda alcune inspiegabili sparizioni. Magia o complotto? È solo l’inizio di un’avventura che lo porterà a scoprire le sue origini, avvolte nel mistero, e a fare i conti con forze ben più grandi di lui in un’Europa sull’orlo della guerra.

L’autore:

Il tarlo della scrittura perseguita Fabrizio Fortino fin dalla tenera età. Probabilmente ispirato dalla sua passione per il fantasy, scrive numerosi capolavori su altrettanti bloc–notes che finiscono nel cestino insieme ai vecchi quaderni delle medie. Nessuno avrà mai il piacere di leggerli, ma forse è giusto così. Cresce cimentandosi in ogni forma d’arte: disegno, pittura, modellismo… un artista poliedrico che si lascia contaminare da qualsiasi genere o stile, accogliendo con entusiasmo suggerimenti e consigli da chiunque sia disposto a dargliene. La sua vecchia passione torna a ruggire con potenza inaudita in età adulta, provocando in lui un fiume di emozioni che sfocia nel nome di Black Port, e nella storia che quel nome gli impone di raccontare.

Stralcio
— Fuoco! — urlò con tutto il fiato che gli rimaneva, e un centinaio di moschetti sputò il suo carico di morte sugli immondi assalitori.
Per un breve istante, quasi un battito di ciglia, la scena si congelò. Poi arrivò l’impatto. Gli organi si spaccarono, le ossa si frantumarono nell’urto col piombo delle palle da mezzo pollice, un liquido scuro e denso venne sventagliato sulle pareti e sui corpi delle seconde file.
L’orda non cessò la sua corsa furiosa, non rallentò l’andatura. I corpi dei caduti vennero calpestati dai loro stessi compagni, in un’orgia di morte.

Che ne dite??

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply franpomo 5 aprile 2011 at 15:21

    Interessante la cornice storica.

  • Reply Dave Cappellaio Matto 6 aprile 2011 at 22:24

    Facciamo un esperimento per vedere cosa esce fuori,anche per vedere la reazione degli altri,se ci bruciano al rogo oppure o se aprezzeranno il nostro lavoro e la nostra idea.
    Inizia a pensare di che libro-film vogliamo parlare,tu mi invi la recensione del libro e io quella del film e le pubblichiamo entrambe sui nostri blog(eventualmente con le stesse foto)…i dettagli si vedono dopo. Sarà una cosa nuova,mai vista prima…potremo vantarci di essere stati i primi 😉

  • Leave a Reply

    Powered by themekiller.com anime4online.com animextoon.com apk4phone.com tengag.com moviekillers.com